Biblioteca “La chiameremo Osvaldo”

Biblioteca scolastica e territoriale multimediale, gestita dall'Istituto comprensivo di Cadeo e basata su un progetto condiviso con l’Amministrazione comunale.

Descrizione

           

La chiameremo Osvaldo è una biblioteca scolastica multimediale, gestita dall’Istituto comprensivo di Cadeo e basata su un progetto condiviso con l’Amministrazione comunale di Cadeo garantito da una Convenzione in essere tra l’Istituto comprensivo e l’Amministrazione comunale di Cadeo. La biblioteca Osvaldo ha la peculiarità di essere scolastica, adibita presso i locali dell’Istituto, ma aperta alla cittadinanza, quale unica biblioteca territoriale, possiede un vasto assortimento di libri per bambini e per adulti. Osvaldo vuole porsi per il paese come un istituto culturale che opera al servizio di tutti i cittadini con l’obiettivo di rendere effettivi il diritto allo studio, l’integrazione, la continuità formativa e la fruizione della cultura. Osvaldo è anche ausilioteca per la provincia di Piacenza, essendo sede del Centro Territoriale di Supporto alla disabilità di Piacenza, uno dei nove CTS della regione Emilia Romagna; fornisce annualmente ausili tecnologici compensativi per tutte le disabilità e kit tecnologici per alunni DSA in comodato d’uso, garantendo attività di formazione continua per personale ASL, docenti di tutte le scuole provinciali, genitori e alunni.

Dal 2018 la biblioteca è entrata all’interno del polo bibliotecario piacentino.

NUOVO SITO DELLE BIBLIOTECHE DELL’ISTITUTO:

https://sites.google.com/cadeo.istruzioneer.it/bibliotecheiccadeo/home-page

LA ZONA IPOUFF DELLA BIBLIOTECA

Nella biblioteca “La chiameremo Osvaldo” è stato realizzato un nuovo ambiente di apprendimento informale che consente di svolgere attività fuori dagli spazi standard dell’aula tradizionale: questo spazio è stato chiamato iPuff (ipad+puff), poiché coniuga la presenza di morbidi e colorati Puff con l’utilizzo di iPad e Apple tv collegata a schermo, al fine di favorire attività di lettura, di studio e rielaborazione personale e/o di ricerca cooperativa in un ambiente che espande le mura dell’aula.

L’idea è quella di ripensare gli spazi cercando di trovare soluzioni alternative alla classica disposizione di arredi dell’aula scolastica che rimanda ad un modo tradizionale di fare scuola; e quindi via libera a spazi aperti, di tutti, accessibili a tutti, in cui il ragazzo possa entrare con la strumentazione fornita dalla scuola, ma anche con propri device.

Nello spazio ipuff si può lavorare immersi nei libri della colorata biblioteca, ci si sente liberi di muoversi, di ricercare ciò che serve da soli o con i compagni e, mentre ci si rilassa, si impara. Uno spazio allegro e luminoso in cui libri e tecnologia si fondono per sperimentare una nuova metodologia didattica.

Buon parte della formazione per gli insegnanti avviene nello spazio ipuff.

GAZEBO ESTERNO

Nel giugno del 2019 è stata inaugurata la biblioteca all’aperto con il nuovo gazebo, frutto dell’idea del Consiglio Comunale dei ragazzi.

ORARI a.s. 2023-24 per utenza esterna

Dove si trova

Servizi presenti

Gallery Biblioteca “La chiameremo Osvaldo”

Skip to content