Percorso

Progetti

Progetti

Archivio precedente sito  =>
Inclusione Progetti Didattici Progetti Tecnologici

logo-progetti

Progetto "Fare Scuola"

Nel 2015 Fondazione Reggio Children - Centro Loris Malaguzzi e Enel Cuore Onlus danno avvio al progetto FARE SCUOLA con l’obiettivo di intervenire in 60 scuole dell’infanzia e primarie nel territorio nazionale nell’arco di 3 anni, per migliorare la qualità degli ambienti scolastici intesi come contesti di apprendimento e luoghi di relazione. Gli interventi mirano a qualificare l’ambiente scolastico proponendo nuove e differenti qualità sensoriali mediante lo studio del colore, dell’illuminazione, dell’arredo, di proposte di comunicazione.

L’intero processo prevede anche occasioni formative che mettono in dialogo i dirigenti e gli insegnanti delle scuole coinvolte con l’esperienza educativa di Reggio Emilia. Reggio Children gestisce una fitta rete di scambi culturali nazionali e internazionali che si concretizzano in attività su aree specifiche, tra loro in relazione. La ricerca, oltre ad essere un’attività fondante di Reggio Children, è l’approccio con cui si caratterizza ciascuna area di lavoro.

Nell’anno scolastico 2017/18 il nostro Istituto comprensivo è stato individuato tra le scuole coinvolte nel progetto FARE SCUOLA con l’obiettivo di sperimentare come l’utilizzo delle tecnologie nella didattica possa essere efficace in un’ottica inclusiva. Da questo momento in poi è iniziato un percorso particolarmente interessante e coinvolgente, in particolare per un gruppo di docenti della scuola primaria di Pontenure e per la dirigenza, che ha visto alternarsi momenti di progettazione interni, incontri sia in presenza che attraverso Webinar con il gruppo di progetto Reggio Children, formazioni residenziali a Bologna e a Reggio Emilia, formazioni in istituto e sperimentazioni con i bambini delle attuali classi quarte negli spazi della scuola e in particolare in atelier. Nel mese di febbraio è stato inaugurato, presso la sede di via Gaeta di Pontenure, lo splendido spazio atelier creativo digitale dedicato a Mattia Cattivelli e nel luglio 2018 sono arrivate le strumentazioni tecnologiche previste, con conseguente corso di formazione specifica sull’uso delle stesse da parte dell’Associazione Asphi di Bologna. Dall’anno 2018-19 abbiamo coinvolto nel progetto anche una docente della scuola secondaria per due ore settimanali e una tirocinante dell’Università Bicocca. A ricaduta l’approccio Reggio Children sta coinvolgendo tutto l‘istituto e la sperimentazione di metodologie didattico- organizzative innovative sta effettuando opera di disseminazione tra i docenti, consapevoli che i bambini sono i più grandi ricercatori del senso delle cose e del senso della vita.

Info:

https://www.progettofarescuola.it/category/cantieri/pontenure/i-c-u-amaldi/

atelier7

 

Badge Selfie 2017

badge selfie

 

Questa scuola ha partecipato alla ricerca condotta nei mesi di Settembre -Ottobre 2017 per sperimentare lo strumento di auto-valutazione SELFIE. SELFIE è stato sviluppato dalla Commissione Europea in collaborazione con un team di esperti internazionali. Lo strumento mira a facilitare il processo di auto-valutazione sullo stato di utilizzo delle tecnologie digitali per migliori risultati di apprendimento. SELFIE ha coinvolto tutti gli attori chiave, raccogliendo il punto di vista del dirigente scolastico e del suo staff, dei docenti e degli studenti sull’uso delle tecnologie in questa scuola.

 

Sperimentazione "Libro Parlato"

Il Centro Internazionale del Libro Parlato “A. Sernagiotto” lo scorso anno ha imparato un nuovo sistema di apprendimento chiamato audio-ebook. La Facoltà di Psicologia dell’Università di Padova (Prof. Cornoldi) ha dato il via ad un progetto di ricerca che interesserà circa un migliaio di studenti delle 4° e 5° Primaria e della 1° Secondaria di primo grado. Il nostro Istituto aderisce a tale sperimentazioni con le classi 4^ e 5^ della primaria di Cadeo e le classi 1^ della secondaria di primo grado di Pontenure.

Pagina: Ringraziamento per la Sperimentazione

Articolo su Rivista online Psicologia e Scuola, Giunti, maggio 2017: articolo Libro parlato

Allegati:
Scarica questo file (Sperimentazione Libro Parlato.pdf)Sperimentazione Libro Parlato.pdf[ ]226 Kb
 

Progetto DigCompOrg

Il nostro istituto di Cadeo e Pontenure partecipa, come scuola secondaria, ad un progetto pilota, di sperimentazione italiana del quadro di riferimento europeo DigCompOrg sulle competenze digitali delle organizzazioni scolastiche. DigCompOrg è un quadro di riferimento elaborato dalla Commissione Europea che mira a catturare e descrivere le competenze digitali delle istituzioni scolastiche.

Leggi tutto...

 

Progetto Concittadini

Il Progetto Concittadini, rivolto alle scuole, agli enti locali, alle associazioni e istituzioni del territorio emiliano-romagnolo, propone alle realtà giovanili organizzate e strutturate, nonchè agli adulti interessati, di aderire a forme di incontro e scambio con le istituzioni locali e regionali. L'istituto aderisce a tale progetto con classi della scuola secondaria affrontando tematiche e piste di lavoro quali Memoria, Diritti, Legalità e Patrimonio.

Informazioni: http://www.assemblea.emr.it/cittadinanza

 

 

Progetto Orientamento

Il progetto orientamento è svolto con l’associazione “La Ricerca” di Piacenza per supportare i ragazzi facendo in modo che la loro sia una scelta consapevole. Il modello di orientamento che sta alla base di questo progetto è di tipo sistemico e coinvolge come attori principali del percorso gli studenti, le famiglie, la scuola (in particolare, gli insegnanti) e un supporto tecnico esterno rappresentato dall’ “orientatore”.
Gli studenti delle terze classi sono protagonisti di 3 incontri di classe, all’interno dei quali, attraverso la somministrazione di questionari strutturati e schede appositamente predisposte, potranno riflettere sulla scelta che devono compiere. Al termine dell’attività in classe, viene stilato per ogni studente un profilo scritto generale di orientamento, che condiviso col consiglio di classe e, in un secondo momento, restituito dal coordinatore alla famiglia e all'alunno. 
L’Istituto organizza inoltre l’iniziativa “SCUOLA APERTA PER L’ORIENTAMENTO” presso la sede di Cadeo e di Pontenure, momento in cui le scuole secondarie della provincia potranno fare intervenire dei rappresentanti per presentare la loro offerta formativa, i loro laboratori e le attività qualificanti ad alunni e genitori i quali, senza recarsi nelle singole scuole, potranno avere un panorama dell’offerta formativa della provincia di Piacenza. 
 

Progetto Coding@scuola con Indire

Alla fine dell’anno scolastico 2015-16 prende avvio il progetto Coding@scuola, un progetto che si sviluppa in verticale tra infanzia (5 anni) e scuola primaria. Prendendo le mosse da “Le frecce” di B.Munari, il progetto “Direzione sorpresa” svilupperà narrazioni attraverso lo storytelling accanto a percorsi legati alla tecnologia e all'orientamento.

Il pensiero computazionale e il linguaggio di programmazione saranno esplorati e sperimentati dai bambini più piccoli guidati anche dai compagni della scuola primaria che in azioni di tutoraggio faranno sperimentare l'uso di strumenti tecnologici, applicazioni e piattaforme di programmazione.

La documentazione delle prime fasi del progetto: Direzione sorpresa

http://www.indire.it/progetto/coding-a-scuola/

 

eTwinning

Da anni partecipa al progetto eTwinning, che coinvolge docenti di tutti gli ordini di scuola e di tutte le discipline in partenariato con colleghi di tutta Europa, per realizzare percorsi didattici comuni attraverso l’adesione alla piattaforma e alla comunità on line; si possono in questo modo condividere risorse, partecipare a discussioni, inserirsi in gruppi tematici, essere contattati da scuole o docenti di altri paesi europei interessati a creare un partenariato per realizzare attività pluridisciplinari in maniera collaborativa.

Leggi tutto...

 

Redooc- Matematica alla secondaria

logo redooc-com

 

Redooc.com è una piattaforma web che propone un nuovo modo di insegnare la matematica e misura l’attività e i risultati dei ragazzi, con la possibilità di personalizzare le attività in base ai loro punti di forza e di debolezza.
L’Istituto Comprensivo di Cadeo, che ha collaborato attivamente nella produzione e nella sperimentazione dei contenuti dedicati alla scuola media, quest’anno, a.s. 2017-18, introduce la piattaforma come strumento didattico in tutte le classi della secondaria.

Leggi tutto...

 

@ttivamente

In tutte le classi prime e quarte della primaria, dall’a.s. 2014/15, si sono adottati nuovi libri di testo dell’editore Giunti con il quale è stato definito un protocollo d’intesa per una collaborazione scientifica sui contenuti e il loro impiego. Ciò consente, soprattutto per le classi quarte, un utilizzo ordinario delle risorse digitali che sono realmente integrative e aggiuntive del libro, permettendo un arricchimento nell’uso delle risorse di appendimento. Si sperimentano sia l’uso di dispositivi per la fruizione dell’intera classe sia per la fruizione personale. 

 

Pagina 1 di 2

Cerca nel sito

classeviva

school bonus

calendario logo

Portali scolastici

ministero istruzione

iscrizioni online 

scuola-chiaro

sidi

fse 2014-20

pon in chiaro

indire

logo usr miur verde

avanguardie

logo provincia pc

Comune-di-Cadeo

comune-di-pontenure

Comune di
Pontenure

3028986
Oggi
Ieri
Questa settimana
Questo mese
Tutti i giorni
1429
1828
15313
26896
3028986

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti. Per approfondimenti visualizza la nostra cookie policy

Nascondi questo messaggio
Cookie Policy