Percorso

Attività Alunni

Sabato 15 febbraio in cui, presso il Club Cinefotografico di Fiorenzuola, si è svolta la premiazione del concorso fotografico e giornalistico “I Presepi delle campagne” promosso dall’associazione Terre Traverse. La redazione del giornalino Chi più ne ha più ne metta... di Cadeo ha ricevuto il premio da“Il Nuovo giornale” diretto da don Davide Maloberti per una foto particolarmente significativa che ritrae il presepe allestito dalla famiglia Sprega Arduini a San Protaso. È stato molto apprezzato anche l’articolo dedicato alle origini della presenza degli animali nel presepe. È stata sicuramente una bella esperienza per i ragazzi, nonché un’occasione per scoprire e valorizzare il territorio e le nostre tradizioni.

Il giornalino www.news di Pontenure ha vinto il premio CCF per l'immagine del presepe di Flavio Isingrini a Baselica.

IMG 20200215 191916

IMG 6909

La rappresentanza della redazione di Cadeo e di Pontenure.

Progetto "La città nascosta", realizzato dalla classe 3A della secondaria di Pontenure guidata dalle docenti Bruzzi e Franchi, con inaugurazione mostra finale presso la biblioteca di Villa Raggio il 14 febbraio 2020.

La città nascosta 2

Da Reggio Emilia un invito all’Italia, all’Europa, al mondo, per riscoprire il valore e la magia del racconto, in un moltiplicarsi di voci che come stelle accenderanno                       

 La Notte dei Racconti

Link all'iniziativa a cui l'Ic di Cadeo aderisce, aperta ai bambini di Cadeo e di Pontenure dai 3 ai 7 anni, che si incontreranno presso la biblioteca Osvaldo il 21 febbraio 2020 ore 20,30 per stare insieme ascoltando belle storie, sul tema Storie in cielo e in terra.

https://www.reggionarra.it/notte-dei-racconti/notte-dei-racconti-2020/

La notte dei racconti 2020

da La Libertà di Piacenza 21 febbraio 2020

Nella mattina di venerdì 31 gennaio, i bambini e le bambine della scuola dell’infanzia Peter Pan hanno conosciuto Paola Lipeti, sorella di Francesca, il medico piacentino che opera a Ilbissil in Kenya. Dallo scorso anno, accanto al centro di cura “Yoshua Clinic” è stato costruito un nuovo padiglione, la Yoshua Home for Wonderful Children (Casa dei bambini meravigliosi). È dedicato a bambini con problemi motori e diverse forme di handicap che, in questa zona, sono molto numerosi e non ricevono alcun tipo di assistenza, perché considerati portatori di maledizioni.
L'obiettivo della dottoressa è di aiutarli nel loro percorso di educazione e riabilitazione, offrendo anche ospitalità a chi non abbia una famiglia.
Le insegnanti e le rappresentanti dei genitori hanno pensato di indirizzare il ricavato del gesto di solidarietà, che ogni anno viene proposto in occasione del Natale, proprio all’associazione piacentina “Albero di Yoshua Onlus” che sostiene le iniziative della dottoressa Francesca.
I piccoli alunni hanno avuto scambi di messaggi e video whatsapp con Francesca, ormai divenuta la loro amica, attraverso i quali hanno avuto la possibilità di conoscere i bambini che hanno bisogno del nostro aiuto per avere tutte le cure necessarie alla salute e non solo. Alessandra Conti, a nome delle rappresentanti dei genitori, ha consegnato la cifra di ben 870 euro raccolta dalla vendita dei calendari con le foto dei gruppi di lavoro dei nostri bambini. Paola ha raccontato l’esperienza della sorella che lei cerca in ogni modo di sostenere a distanza e ha ringraziato i bambini, tutti i genitori e le famiglie per la generosità dimostrata nel sostenere l’iniziativa. Ci siamo ripromessi di mantenere i contatti telefonici perché questa speciale relazione continui.

Lipeti

Lipeti2

Possiamo finalmente comunicare i nomi dei primi classificati ai "Giochi Matematici d'autunno" che ci ha inviato la commissione giudicatrice incaricata di valutare le risposte degli studenti. La prova si è svolta nel novembre scorso nei due plessi di scuola secondaria. Hanno partecipato alla competizione circa 80 alunni delle due scuole.

 

I bambini e le bambine di cinque anni della scuola d’infanzia Barbattini (Roveleto di Cadeo), si sono preparati alla celebrazione della Giornata della Memoria (27 gennaio 2020) con la lettura dell’album di immagini Tommy, un documento storico destinato alle scuole d’infanzia e proveniente dalla Scuola Internazionale per gli studi sulla shoah dell’istituto Yad Vashem (Gerusalemme). Autore del testo fu l’artista cecoslovacco di origini ebraiche Bedrich Fritta, rinchiuso nel lager di Theresienstadt con la moglie e il piccolo Tommy, un bambino di soli tre anni. I disegni dell’album illustrano le condizioni di vita del piccolo, le sue difficoltà, i suoi desideri, le speranze dei genitori per il suo futuro. Alcuni, inoltre, sono a carattere didattico: il padre di Tommy si preoccupa di insegnare al figlio il nome di oggetti di uso comune, i concetti di grande e piccolo, ma anche valori umani come il riconoscimento e il rispetto della diversità. Come suggerisce la guida per insegnanti che accompagna l’album, i docenti hanno presentato il libro come la storia di un bambino di tre anni illustrata con amore dal padre. E’ il primo incontro con il piccolo protagonista in cui i bambini, inizialmente, si possono identificare, provando sentimenti di simpatia, affetto, complicità. Gradualmente, osservando con più attenzione le immagini, i bambini arriveranno a scoprire che Tommy vive in una condizione particolare, molto diversa dalla loro.

1collage giornata memoria

La settimana dal 3 al 9 Febbraio la Commissione sostenibilità d'istituto propone agli insegnanti e al personale della scuola di aderire all'iniziativa di Green Cross Italia ed Enea sul risparmio energetico. Gli insegnanti sono pregati di prendere visione delle modalità di svolgimento dell'iniziativa che viene reputata molto educativa ed utile al fine del contrasto al cambiamento climatico e all'educazione dei bambini, dei ragazzi ed anche degli adulti alla sostenibilità. Si chiede di darne massima diffusione anche tra le famiglie. Gli insegnanti interessati potranno cpmunicare direttamente a Green Cross sulla pagina Facebook @salvailkilowattora, per telefono (06/36004300), o per e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), che si ha intenzione di realizzare un'azione di risparmio. Gli eventi saranno poi diffusi da Green Cross attraverso i media.

Si prega di prendere visione del regolamento dell'iniziativa.

Pagina 1 di 20

classeviva

school bonus

calendario logo

Inizio pagina